germania

L’origine dell’Hot Dog: cos’hanno in comune cani e salsicce?

Si racconta che il regista Orson Welles, autore di alcuni dei film più emblematici della storia del cinema, fosse il detentore di un record particolare: aver mangiato ben 18 Hot Dog di fila da Pink's, un noto fast food situato nelle vicinanze degli studios di Hollywood. Quasi certamente si tratta soltanto di una leggenda, ma ciò dimostra quanto le salsicce servite dentro a un panino, morbido e oblungo, siano considerate un'icona: accostate a personaggi famosi, protagoniste di agguerrite competizioni, di discutibili cene eleganti. Come la pizza, sono perfino diventate un'emoji. Ma qual è l'origine del loro nome? E cos'hanno a che fare coi cani?

I fantasmi dello Spree Park di Berlino

Quando venne aperto, nel 1969, il suo nome ufficiale era VEB Kulturpark Plänterwald: il più grande parco di divertimenti della Germania dell'Est. Oggi, passeggiando lungo la cancellata che circonda lo Spree Park abbandonato alla periferia di Berlino, ci si imbatte nella grande ruota panoramica mossa dal vento e nelle tante attrazioni portate qui da Norbert Witte, un giostraio tristemente noto in Germania.

La torre della televisione che diventò la “Vendetta del Papa”

Tra le abitudini più curiose dei berlinesi c’è quella di affibbiare nomignoli a luoghi noti e meno noti della loro città. Per via della sua forma slanciata, la torre della televisione che svetta su Alexanderplatz si è guadagnata appellativi che possiamo facilmente immaginare. Tuttavia, il suo soprannome più noto è Telespargel, il teleasparago. Ma c’è ancora chi la ricorda come “La vendetta del Papa”.

Torna in cima