montenegro

A Podgorica, Tito, Marx ed Engels bruciano all’inferno

Un universo di icone, sfondi dorati e affreschi che ci affascina con suggestivi e potenti racconti per immagini. “Una delle chiese più interessanti dei nostri tempi”, come l’ha definita il Journal of Orthodox Arts. Stiamo parlando della cattedrale della Resurrezione di Podgorica. Nel suo straripante eccesso di decorazioni si nasconde un’opera che ha suscitato diverse polemiche, quando la chiesa fu consacrata nel 2013.

Torna in cima